Image
Image
Image
Image

LICEO CLASSICO Federico Frezzi - Beata Angela

Il Liceo "Federico Frezzi - Beata Angela" è la più antica realtà scolastica della zona: l'istituzione del liceo classico risale al 21 Dicembre 1927. Negli anni Ottanta è stato affiancato dal Liceo Linguistico e nel 1997 l'Istituto Magistrale "Beata Angela" è stato annesso al Liceo. Storia del Liceo.

Il Liceo Umanistico dà la possibilità di realizzare le esigenze dei giovani che vogliono affrontare i tempi moderni con nuove chiavi, con la memoria storica e le radici culturali della nostra civiltà, senza perdere di vista la nuova società tecnologica e cosmopolita. Il Liceo Umanistico si basa sui seguenti presupposti:
  1. lo studio e il recupero delle radici della cultura occidentale;
  2. una chiave di lettura del presente;
  3. una solida e approfondita preparazione in campo umanistico;
  4. un metodo di studio efficace che può essere utilizzato in qualsiasi campo.
Il Liceo Umanistico combina lo studio delle lingue classiche con lo sviluppo delle competenze moderne, con un'attenzione particolare su:

L'Educazione alla Cittadinanza Attiva e Democratica e le sue Sfide. Ci siamo impegnati ad implementare programmi didattici locali volti a migliorare le competenze come la cooperazione e la comunicazione, oltre a lavorare per aumentare la capacità critica, ridurre i pregiudizi e costruire la tolleranza, la comprensione, l'empatia e l'apertura alla diversità. Dimensione europea: la Scuola, la scuola leader della rete linguistica regionale delle scuole superiori, sede dell'Alliance Francaise e sede delle certificazioni linguistiche, collabora con diversi Istituti Linguistici specializzati. In particolare, promuove la formazione linguistica degli insegnanti di discipline non linguistiche (DNL) finalizzata all'attivazione della metodologia CLIL, organizza corsi di lingue per studenti e per insegnanti finalizzati all'ottenimento di certificazioni linguistiche internazionali, attiva corsi di full immersion linguistica con insegnanti madrelingua e moduli CLIL, anche sperimentali, in ore curriculari, corsi attivi di lingue europee e orientali (cinese e giapponese).
Image

Scarabattoli Paolo